CED e sale server

CED e SALE SERVER

Le sale server e telecomunicazioni sono soggette ad un considerevole rischio d’incendio per la possibilità di cortocircuiti e sovraccarichi del sistema.

Uno smaltimento inefficace del calore risultante da dispositivi di raffreddamento insufficienti o difettosi può incrementare ulteriormente i pericoli.
Un’interruzione d’installazioni informatiche di questo tipo causa un danno ragguardevole. Un incendio in un’area informatica o di telecomunicazioni produce rilevanti quantità di acidi e particelle di fumo nocive derivanti dalla combustione dei materiali isolanti e della plastica. Questa fuliggine si deposita su tutte le superfici, compresi i delicati circuiti elettronici. Quando ciò accade, a causa dell’estrema corrosività, si danneggiano i circuiti delicati ed i supporti informatici. Si possono avere danni importanti al sistema.
Per l’operatore di un centro informatico la perdita o la divulgazione di dati costituiscono lo scenario peggiore.

Diversamente dalla tecnologia di spegnimento basata sull’impiego di gas, la nebbia d’acqua ad alta pressione sopprime rapidamente l’incendio limitando allo stesso tempo l’espansione dei fumi. Ciò si ottiene perché le fini goccioline d’acqua nebulizzata assorbono in parte le particelle del fumo e cadono sul pavimento.

Grazie all’impiego di quantità d’acqua estremamente ridotte, l’effetto sui componenti informatici è trascurabile.

I sistemi FOGTEC possono essere usati per la protezione delle sale, dei vani dei controsoffitti e dei pannelli di controllo. Lo stesso gruppo pompe può essere usato per proteggere tutte le aree. Quando debbano essere protette aree diverse, come uffici, condotti dei cavi ecc. nello stesso fabbricato, ciò si può fare usando un singolo gruppo pompe.

Print Friendly, PDF & Email
Top