Turbine a gas

TURBINE A GAS

Gli incendi relativi alle turbine a gas sono causati principalmente da perdite sulle linee d’alimentazione del carburante e dei lubrificanti; in questi casi la perdita o il flusso di liquido può incendiarsi sulle superfici calde delle turbine. In aggiunta, i componenti elettrici possono costituire punti d’accensione, così come eventuali cuscinetti difettosi e componenti similari. Gli incendi negli ambienti delle turbine possono riguardare materiale nebulizzato o pozze di liquido. I sistemi FOGTEC hanno dimostrato la loro affidabilità, spegnendo efficacemente entrambi i tipi d’incendio in scenari in cui i compartimenti protetti avevano delle aperture.

In questi casi, i sistemi di spegnimento a gas hanno dei problemi per combattere il fuoco. Uno degli elementi più importanti, nella scelta di un sistema di spegnimento per la protezione delle turbine a gas è il raffreddamento uniforme della superficie delle turbine. Un altro problema che riguarda la protezione delle turbine a gas è legato alla presenza di superfici calde. Occorre garantire che non si provochino raffreddamenti a zone o troppo rapidi di queste superfici, che potrebbero comportare stress meccanici rilevanti, per effetto termico, con possibile grave deformazione del corpo esterno della turbina. Ciò potrebbe, anche ottenendo un efficace spegnimento, comportare la perdita totale della turbina.

Un altro problema da superare è quello della presenza di superfici molto calde che rappresentano una causa potenziale di nuova accensione di qualsiasi sorgente di carburante. A causa dei problemi di riaccensione, l’eventuale raffreddamento deve avvenire molto rapidamente ed anche uniformemente.

Usando i sistemi FOGTEC, la combinazione degli effetti di raffreddamento ed inertizzazione dimostra d’essere particolarmente favorevole. Il comportamento quasi gassoso consente una distribuzione omogenea dell’agente di spegnimento scaricato all’interno del compartimento protetto. Ciò provoca un raffreddamento uniforme dell’impianto caldo, un rapido controllo e l’eliminazione dell’incendio.

Per il personale non sono richieste particolari misure di protezione dagli effetti della nebbia d’acqua, in quanto la nebbia FOGTEC è assolutamente sicura. Dal punto di vista dell’operatore, le considerazioni principali sono la brevità dei tempi di fermo macchina dopo l’attivazione ed il ripristino rapido e poco costoso del sistema FOGTEC.

Print Friendly, PDF & Email
Top